Scuola

Inoltre per favorire l’integrazione culturale degli alunni stranieri si è deciso di  inserire un parziale grado di bilinguismo nella Scuola dell’Infanzia e nella Scuola Primaria, pur rimanendo l’italiano la lingua fondamentale utilizzata per la maggior parte dell’attività didattica.

Di conseguenza nella Scuola dell’Infanzia l’insegnante italiana è affiancata da una docente di madrelingua inglese; nella Scuola Primaria, due ore di matematica  vengono svolte  in lingua inglese da docente di madre-lingua.

Le lezioni di Informatica sono in lingua inglese in tutte le classi.

Oltre alle lezioni curriculari, i cui programmi seguono le linee guida ministeriali, la scuola offre anche una serie di attività extra di tipo sportivo (nuoto, tennis, atletica, calcio) o altro (laboratorio di arte, lezioni di pianoforte, lezioni di arabo e spagnolo). Inoltre sono attive lezioni di potenziamento per gli alunni in difficoltà culturali o linguistiche.

 

I docenti, in massima parte italiani, sono tutti in possesso dei titoli richiesti dalla nostra legislazione vigente.